FESTA DELL'EMIGRANTE 2011

VII Edizione della Festa dell'Emigrante 2011-

Dettagli della notizia

Presso la Villa Comunale il 31 luglio e il 1 agosto, si terrà la VII Edizione della Festa dell'Emigrante.
Anche quest'anno l'Amministrazione Comunale ha voluto organizzare la Festa in memoria del fenomeno che sin dai secoli XIX e XX ha riguardato il nostro paese, dapprima il Settentrione (Piemonte, Veneto e Friuli in particolare) e, dopo il 1880, anche il Mezzogiorno.
Dai porti del mediterraneo partirono molte navi con migliaia di italiani diretti in America per l'economia più favorevole, con quasi tre milioni di persone emigrate soltanto da Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.
A partire dagli anni 50 l'emigrazione aveva come destinazione soprattutto stati europei in crescita come Francia, Svizzera, Belgio e Germania ed era considerata da molti, al momento della partenza, come un'emigrazione temporanea - spesso solo di alcuni mesi - nella quale lavorare e guadagnare per costruire, poi, un migliore futuro in Italia. Tuttavia questo fenomeno non si verificò e molti degli emigranti sono rimasti nei paesi di emigrazione.

Documenti allegati

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO