Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

TARIFFE CIMITERIALI: DETEREMINAZIONI

Scheda di dettaglio

LA GIUNTA COMUNALE

PREMESSO
- CHE a far data dall’anno 1981 i Loculi sono stati concessi con autorizzazioni sindacali per le tumulazioni dei defunti con il pagamento di quota annuale soggetta a variazione stabilita anno per anno;

- CHE si rende necessario regolarizzare dette autorizzazioni tutt’ora in essere, con apposito atto formale di concessione e fino al raggiungimento di anni trenta dalla data di tumulazione;

- CHE l’attuale costo del loculo è stato fissato in €. 600,00 (€. 20,00 annuo);

ATTESO
- CHE, al fine della regolarizzazione suddetta, i parenti dei defunti dovranno versare la differenza scaturente dall’anno di concessione del Loculo e fino al trentesimo per la definizione una volta per tutte della pratica;
- CHE si rende altresì necessario portare da €. 10,00 a €. 12,00 il costo annuo delle lampade Votive, in considerazione degli aumentati costi di gestione;

VISTO il regolamento di Polizia Mortuaria approvato con Delibera C.C. n. 3 del 14.02.’11;
VISTO il D.Lgs, 267/’00 e s.m.i.;
Acquisiti i pareri favorevoli di rito rilasciati ai sensi dell’art. 49 T.U. EE.LL.;

Con votazione unanime e favorevole espressa nei modi di legge

D E L I B E R A

1) DI procedere alla regolarizzazione di tutte le autorizzazioni sindacali ad oggi in essere e non concluse con apposito atto formale di Concessione per la definitiva somma di €. 600,00 per anni trenta;
2) DI dare atto che ogni concessionario, a suo tempo debitamente autorizzato, dovrà versare all’Ente la somma di €. 20,00 per ogni anno restante e fino al raggiungimento di anni Trenta, in un’unica soluzione o rateizzando entro il limite dell’anno 2012;
3) DI dare atto che a far data dal 1/01/’12 il canone delle lampade Votive resta stabilito in €. 12,00;
Di rendere la presente deliberazione immediatamente eseguibile con successiva ed unanime votazione favorevole, ai sensi dell’art. 134 comma 4 del D.Lgs. 267/00.
  • Data di ultima modifica: 17.07.13
  • Data di pubblicazione: 29.12.11
  • Numero: 104

Documenti e link

Torna a inizio pagina