Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

OPPOSIZIONE c/ATTO DI PRECETTO presentato dall’Avv. Umberto Mele di Calimera, in nome e per conto di: Eredi Giannotta Pompeo; nomina legale.

Scheda di dettaglio

LA GIUNTA COMUNALE
PREMESSO
CHE in data odierna – mattino del 16 Febbraio 2012 – è stato notificato un Atto di Precetto a firma Avv. Umberto Mele di Calimera, presentato in nome e per conto di Eredi Giannotta Pompeo e specificatamente di seguito riportati: sigg.ri Giannotta Marinella, Giannotta Martina, Giannotta Pierpaolo,
VISTA la documentazione e gli atti d’ufficio;
RITENUTO dover presentare opposizione, avverso il Precetto suddetto, nominando un legale di fiducia;
Visto il D.Lgs. n. 267/2000;
Acquisito sulla proposta di deliberazione relativa all’oggetto, il parere favorevole rilasciato ai sensi dell’art. 49 1° e 2° c. del T.U. D.Lgs. 18.08.2000, n. 267;
UNANIME DELIBERA
1. Per i motivi meglio esposti in premessa e qui richiamati, di AUTORIZZARE il Sindaco a costituirsi in nome e per conto dell’Ente al fine di presentare opposizione al sopra citato Precetto presentato dall’avv. Umberto Mele di Calimera, in nome e per conto di Eredi Giannotta Pompeo e di seguito riportati: sigg.ri Giannotta Marinella, Giannotta Martina, Giannotta Pierpaolo;
2. di SUPPORTARE l’attività del Sindaco nominando il legale di fiducia dell’A.C. individuato nel professionista avv. Raffaele Cesari con studio in Maglie, largo Madonna delle Grazie 15, conferendo allo stesso ogni più ampia facoltà di dire, eccepire, dedurre quanto riterrà opportuno nell’interesse di questo Ente;
3. di PATTUIRE con il suddetto professionista, allo scopo di contenere le spese, la somma lorda di €. 1.500,00, oltre IVA e CAP come per legge, quale ANTICIPO, che sarà erogato a presentazione di regolare fattura;
4. di IMPUTARE l’anticipo quantificato in €. 1.500,00, oltre Iva e Cassa come per legge, all'intervento codice e numero 1.01.02.03 ex 1058 “Prestazione di servizi” del bilancio 2012 in corso di predisposizione;
5. di COMUNICARE al professionista incaricato il presente deliberato a cura del Responsabile del servizio proponente.
6. di dichiarare il presente atto, con successiva e separata votazione, immediatamente eseguibile ai sensi dell’art.134, 4° comma, del D.Lgs. 267/2000.
Per presa visione ed accettazione specifica dei punti 1,2,3,4 della parte dispositiva del presente deliberato a valere quale pattuizione della parcella professionale.
Firma del professionista incaricato ____________________________ Per accettazione e presa in carico
  • Data di ultima modifica: 17.07.13
  • Data di pubblicazione: 16.02.12
  • Numero: 6

Documenti e link

Torna a inizio pagina