Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Nomina Commissione Elettorale Comunale.

Scheda di dettaglio


IL CONSIGLIO COMUNALE

Premesso che l’art.10 della legge 21 dicembre 2005, n.270, pubblicità sulla G.U. del 30/12/2005 n.303 S.O. n. 213, in vigore dal 31.12.2005, ha modificato l’art. 4-bis del D.P.R. 20 marzo 1967, n. 223, istituendo anche nei Comuni con popolazione inferiore ai 15.000 abitanti, la Commissione Elettorale Comunale;

Che l’art. 4-bis, commi 1,2,3 del T.U. delle leggi per la disciplina dell’elettorato attivo e per la tenuta e revisione delle liste elettorali, approvato con D.P.R. 20 marzo 1967, n. 223, come sostituito dall’art. 10 sopraccitato, testualmente recita:

1. Alla tenuta e all’aggiornamento delle liste elettorali provvede l’Ufficio elettorale, secondo le norme del presente testo unico.
2. In ciascun comune l’ufficiale elettorale è la commissione elettorale prevista dagli articoli 12, 3, 14 e 15 del presente testo unico.
3. Nei comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti la commissione elettorale comunale può delegare e revocare le funzioni di ufficiale elettorale al segretario comunale o un funzionario del comune. Ogni delegazione e revoca di funzioni di ufficiale elettorale deve essere approvata dal prefetto”
4. Che il comma 3 del medesimo articolo 10 dispone che nei Comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti la Commissione Elettorale prevista dagli artt. 12, 13, 14 e 15 del testo unico n.223/1967, è costituita non oltre il trentesimo giorno dalla data di entrata in vigore della legge e cioè entro il 30 gennaio 2006;
5. Che con la legge di convenzione del D. Lgs. 3.01.2006, n. I, in corso di pubblicazione, recante disposizioni in materia elettorale, il numero dei componenti della C.E.C. è stato ridotto da quattro a tre, giusta nota della prefettura U.T.G. di Lecce 1/06 del 27.01.2006;

Dato atto che la Commissione Elettorale Comunale è composta dal Sindaco, che la presiede e da tre componenti effettivi e tre supplenti nei comuni cui sono assegnati fino a 50 consiglieri e che nella Commissione deve essere rappresentata la minoranza;

Che per la elezione dei componenti effettivi della suddetta Commissione, ciascun consigliere deve scrivere nella propria scheda un nome solo e sono proclamati eletti coloro che hanno avuto il maggior numero di voti, purché non inferiore a tre;

Per i Comuni il cui consiglio è composto da 9 Consiglieri, risultano eletti coloro che hanno ottenuto il maggior numero di voti, senza alcun quorum minimo prefissato;

Che nel caso in cui non sia riuscito eletto alcun consigliere di minoranza, dovrà essere chiamato a far parte della Commissione, in sostituzione dell’ultimo eletto della maggioranza, il consigliere di minoranza che ha ottenuto il maggior numero di voti ed a parità di voti è proclamato eletto il più anziano d’età;

Che infine il Sindaco non prende atto alla votazione;

Con votazione separata e con le stesse modalità, previste per la nomina dei membri effettivi della Commissione, si procede alla nomina dei membri supplenti;


Si procede pertanto a votazione per scrutinio segreto per la nomina dei membri effettivi

Vengono nominati scrutatori i Signori:
- Laura Papadia
- Nuzzo Giuseppe Concetto


Consiglieri Presenti 9 - Votanti 9 (non vota il Sindaco)

Ottengono voti:

1. Papadia Laura n. 3 Voti Maggioranza
2. Frisulli Donato n. 3 Voti “
3. Costantini Antonio n. 3 Voti “

Si procede alla votazione per la nomina dei membri supplenti:

Ottengono voti:

1. Cananiello Fabbrizio n. 5 Voti Maggioranza
2. Caggiano Lucio n. 3 Voti
3. Scheda Bianca n. 1 Voti

Acquisito il prescritto parere di cui all’art, 49 del D.Lgs. 267/2000

IL CONSIGLIO COMUNALE

Visto l’esito delle votazioni proclama eletta la Commissione elettorale comunale nella seguente composizione:

Membri effettivi :

1. Papadia Laura Consigliere di maggioranza
2. Frisulli Donato “ “
3. Costantini Antonio “ minoranza

Membri supplenti:

1. Cananiello Fabrizio Consigliere di maggioranza
2. Lucio Caggiano “ minoranza

Con successiva e separata votazione unanime e palese la presente deliberazione viene resa immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 134, 4° comma, del D.Lgs. 267/2000.
  • Data di ultima modifica: 17.07.13
  • Data di pubblicazione: 30.05.11
  • Numero: 11

Documenti e link

Torna a inizio pagina